I monumenti di Salamanca (V)

Orellana Palace

Questo Palazzo fu costruito alla fine del XV secolo. Le sue decorazioni si limitano ad una serie alternata di frontoni triangolari e rotondeggianti sopra le finestre del primo piano. Questo stile risulta piuttosto freddo, soprattutto se paragonato al resto dei monumenti salmantina.

Il Palazzo di Abrante

Questa torre del XV secolo fu eretta per ordine dei Re Cattolici come gesto di appoggio alla nobiltà locale.

Il Palazzo di Monterrey

È considerato da molti come il palazzo spagnolo del Rinascimento per eccellenza. Disegnato da Rodrigo Gil de Hontañón, i lavori di questo edificio iniziarono nel 1539. La sezione più bassa dell’edificio è quasi completamente sprovvista di ornamanti, mentre una linea di finestre con decorazioni tipiche dell’epoca è situata in maniera simmentrica sulla lunga galleria del piano superiore. Oggi, l’edificio appartiene alla Casa di Alba.

Collegio di Calatrava

Fu fondato dai cavalieri dell’ordine di Calatrava (XV? secolo) quando l’Università viveva il suo periodo di maggior splendore. Joaquín de Churriguera iniziò la costruzione dell’edificio attuale nel 1717 in stile barocco ma, il combiamento del gusto posteriore, gli diede un tocco neoclassico che gli ha conferito una certa freddezza.

La Casa de las Muertes

La Casa de las Muertes è l’esempio eccellente dello stile plateresco del XVI secolo. Forse fu la casa dell’architetto Juan de Álava. Il suo nome si riferisce ad una leggenda locale secondo la quale una famiglia di quel luogo ha assasinato un sacerdote. E non solo questo, si dice che quando si scavò per costruire l’edificio apparvero dei corpi senza testa, corse voce che i corpi potessero essere quelli dei fratelli Manzana, decapitati per ordine di Maria la feroce.

La chiesa del concetto immacolato (la Purissima)

Il panorama dall’enorme cupola di questa chiesa fondata da Fonseca e da Zúñiga è magnifica. La grande volta centrale, che fu demolita nel 1657 e che fu ricostruita piu’ tardi, si curva sulla pianta a forma di croce dell’edificio barocco. La pala dell’altare maggiore è dominata dal quadro di José de Ribera che rappresenta l’Immacolata Concezione.


Chiesa di San Martino

Fu costruita per richiesta dei primi conquistatori cristiani che giunsero in città. Di forma tradizionale, una navata centrale e due laterali e una volta centrale. La scena sopra la porta del Vescovo rappresenta San Martino con il suo mantello.

[ pag. 1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 ]

prezzi calcolati corsi Iscrizione corsi di spagnolo anno accademico Spagna