Itinerari a Salamanca (II)

Las Batuecas

Da La Alberca, il turista può deviare e visitare la valle di Las Batuecas, una delle aree migliori per godere della fauna e della flora della regione. Il parco di Las Batuecas fa parte della Sierra di Francia ed è luogo di rifugio per le specie protette come la lince, il lupo, la capra selvatica e diversi tipi di aquila e avvoltoi. Questo paradiso naturale offre numerose caverne con dipinti rupestri di gran valore che testimoniano la presenza di insediamenti da migliaia di anni. Non è un caso che alcuni monaci abbiano scelto l’entrata di questa valle come luogo nel quale costruire il loro monastero di montagna per la meditazione. Da Portillo de las Batuecas ci si può dirigere alla cappella di San José ( il monastero di San José del Monte offre la possibilità di un soggiorno pacifico e spirituale. A proposito, è possibile dormire lì lasciando un’offerta). Con un pizzico di fortuna e con l’aiuto di un binocolo è possibile vedere il volo maestoso di un aquila o di un avvoltoio. Sfortunatamente è quasi impossibile avvistare una lince visto che si tratta di una specie protetta dato il pericolo di estinzione.





Los Arribes del Duero

Il fiume Tormes, da Lesdema fino al suo incontro con il Duero e seguendo il suo viaggio attraverso le terre della frontiera hispano-portoghese che finisce in un imbarcadero di Vega Terrón, da carattere alla zona di Salamanca. Il fiume Duero abbandona le terre dell’altopiano e inizia una discesa verso profonde canne nella frontiera con il Portogallo. Questa bella zona, dove si incontrano i due fiumi, è conosciuta come los Arribes del Duero. Le scogliere e le canne rendono difficoltoso l’accesso al fiume. Ciò nonostante, questa situazione facilita l’insediamento di diversi uccelli in questa zona, alcuni dei quali sono in pericolo di estinzione. Nell’area del parco naturale del Arribes del Duero, la presenza di profonde valli consente l’esistenza di condizioni microclimatiche peculiari, producendo un ambiente completamente caratteristico del clima mediterraneo, con abbondanza di flora e fauna, spiccano gli alberi di mandarlo e di arancio. Ledesma è la prima tappa di una rotta che si dirige verso la diga di Almendra, la prima di una serie di strutture idroelettriche spettacolari della zona. Da questo punto ci si può dirigere in direzione sudest verso Villarino de los Aires e dopo, è possibile visitare gli impressionanti cannoni del Duero a Aldeadávila de la Ribera, dove si può fare una passeggiata in barca nella zona del bacino artificiale. I villaggi che si trovano lungo la rotta sono: Mieza, Silvestre, Saucelle e Hinojosa de Duero, prima di arrivare all’imbarcadero di Vega Terrón, in Fregeneda, e raggiungere, finalmente, Sobradillo, luogo nel quale s’innalza l’edificio museo sul parco naturale.

Fortezze di confine

La caratteristica architettonica di queste fortezze è la loro struttura fortificata. Fortezze di questo tipo furono costruite in tutta Europa nel XVII en el XVIII secolo come modello difensivo delle città e come enclave strategico. In questa zona è possibile visitare fortezze ancora più antiche. A nordest della provincia, San Felices de los Gallegos e Sobredillo conservano le loro torri di fortezze medievali. Il castro di Tecla de Yeltes è un’altra costruzione difensiva, ancora più antica nel tempo, risale all’età del ferro. Continuando la rotta si può arrivare al sito archeologico di Siega Verde, con dipinti paleolitici nelle grotte e un museo. Il tesoro della rotta si trova nel villaggio del Obispo, dove si trova forse il miglior esempio di architettura militare fortificata di tutta la parte occidentale della penisola: Il Fuerte de la Concepción. Questo complesso difensivo, fortemente attivo nel XVII e nel XVIII secolo, offre tutta la bellezza e la forza che gli permise di sopportare i conflitti armati con i vicini invasori portoghesi e francesi durante la Guerra d’Indipendenza. E, come conclusione della rotta arriviamo a Ciudad Rodrigo, un altra città fortificata quasi completamente. Un buon luogo per terminare il percorso è il centro d’interpretazione delle fortezze situato dentro la zona fortificata.

[ pag. 1 - pag. 2]

Iscrizione corsi di spagnolo anno accademico Spagna prezzi calcolati corsi