Guida di Malaga

Malaga è una fiorente cittè che si affaccia sul Mar mediterraneo.

Ogni anno, migliaia di turisti vengono a Malaga attratti dalle sue bellissime spiagge e dalle sue coste. Non c’è niente di meglio che fare una passeggiata sul lungomare della città. E se decidi di percorrere il cammino che porta all’antica fortezza, non rimarrai deluso. La vista da questa fortezza millenaria non ha eguali. Studia spagnolo a Malaga. Troverai spiagge magnifiche e animate da un’intensa attività. Il clima caldo ti permetterà di goderti il sole e il mare per la maggior parte dell’anno. Malaga si trova nel sud della Spagna, si affaccia sul Mar Mediterraneo sulla porzione di costa chiamata Costa del sol. È una delle 8 province dell’Andalusia ed à la più grande fra le città sulla costa sud, con i suoi 600.000 abitanti. Con più di 300 giorni di sole l’anno, la Costa del sol ti garantisce vacanze all’insegna del bel tempo.

Le temperature medie si aggirano attorno ai 23 ºC (73 ºF).

Gli abitanti di Malaga, i malagueños, sono famosi per la loro abitudine di uscire la sera per bere qualcosa, fare due chiacchiere o cenare fuori. Anche tu potrai goderti la vita notturna della città nei suoi bar di tapas e nei suoi ristoranti più famosi. La città ha saputo creare una solida tradizione gastronomica basata sulla “Dieta mediterranea” in cui la frutta e la verdura della Valle del Guadalquivir e il pesce del mare di Malaga sono i protagonista indiscussi – una dieta che conquista i turisti di Malaga da oltre duemila anni. Ma Malaga non ha solo spiagge e sole. Ha anche un centro storico in cui potrai scoprire la ricchezza delle diverse culture che sono passate per la città nel corso dei secoli. Passeggiando nelle strade di Malaga, ti soprenderai nel vedere i monumenti arabi e romani che vi convivono.

Potrai approfittare, inoltre, per vedere il Museo Internazionale di Pablo Picasso, l’artista moderno più famoso del mondo e che nacque proprio a Malaga. La collezione permanente offre una visione d’insieme dell’artista, con oltre 200 quadri, disegni, sculture, e opere grafiche che hanno costellato la sua lunga e prolifera carriera, dai primi studi accademici fino agli ultimi dipinti del 1970. Molte di queste opere non sono state esposte per molto tempo, altre non sono mai state esposte in pubblico.

I romani prima e i mori poi, sono stati attratti da questa meravigliosa città e dalle sue acque tiepide. Ancora oggi è possibile vedere i resti di edifici, monumento e chiese di quell’epoca.

La provincia di Malaga offre ai suoi turisti viste meravigliose delle montagne che la circondano. Ma non limitarti a visitare Malaga! Non farti scappare Ronda, Granada, Cordoba e Valencia, e rimarrai letteralmente a bocca aperta di fronte alle loro meraviglie. Non lasciare la Spagna senza visitarle!

Iscrizione corsi di spagnolo anno accademico Spagna prezzi calcolati corsi